sabato 16 luglio 2011

UFO o Sky Lanterns

Da alcuni giorni nei nostri cieli sono comparse strane “sfere di fuoco” sia in gruppi di diverse unità che singole luci. Un gran numero di persone sono state testimoni del singolare fenomeno e c'è chi, inevitabilmente, ha scomodato gli UFO.


Ma forse si tratta semplicemente di spettacolari “lanterne volanti”, di origine orientale, molto di moda anche in Occidente che funzionano con lo stesso principio delle mongolfiere. 
«Sky lanterns»: questo il nome commerciale di questa sorta di «sacchetti» di media dimensione di carta rivestita di materiale non infiammabile e supportata da una parte rigida. Alla base è collocata una sorta di piastra combustibile che, una volta accesa, scalda l’aria che gonfia la lanterna facendola volare. 

Un volo che può durare anche una ventina di minuti e si esaurisce solo nel momento in cui finisce il combustibile e la fiamma si spegne. Non si conosce il limite di altitudine che possono raggiungere: di sicuro diverse centinaia di metri. Nella tradizione orientale le lanterne sono simbolo beneaugurante. 
A partire dall'estate del 2008 la "moda" di lanciare queste lanterne si è diffusa rapidamente in tutta Italia, specie al sud, dando origine a centinaia e centinaia di segnalazioni di avvistamenti ufo. 
Questo tipo di divertimento è ancora una novità e quindi sconosciuto a molte persone: una volta in volo le lanterne non vengono riconosciute dai cittadini che le vedono passare e che quindi si attivano per riferire il loro avvistamento di un "ufo". 

COME RICONOSCERLE ? 
Le lanterne cinesi sono riconoscibili dalle seguenti caratteristiche: 
  • Colore rosso, arancione, giallo. 
  • Fonte luminosa "tremolante" al centro con alone luminoso intorno.
  • Volano lentamente e con moto uniforme, senza improvvise accelerazioni o cambi di direzione. 
  • Vengono lanciate sopratutto di notte ed in occasione di feste/ricorrenze. 
  • Spariscono spegnendosi, la luce si attenua e poi si spegne del tutto: la lanterna "scompare" dal cielo. 
  • Non emettono rumori. 
  • Possono volare solo se non c'è forte vento o precipitazioni. 
Ecco di seguito delle foto e un video fatte da me nella giornata del 15 luglio alle ore 10.45 circa.




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...