giovedì 9 febbraio 2012

I resti di Hitler in Antartide ? Una folle ipotesi

Secondo l'ipotesi riferita dal magazine tedesco 'Bild', dopo il suicidio il corpo del Fuehrer sarebbe stato trasferito in Antartide a bordo di un sottomarino U-977 


Il corpo di Adolf Hitler potrebbe essere stati seppellito nel ghiaccio eterno dell'Antartide.
Una notizia ''folle'', scrive il tabloid Bild, che pero' ha pubblicato ieri ''con tutta la serieta' del caso'' l'agenzia di stampa russa Ria Novosti.  In un servizio l'agenzia di Stato racconta che i resti del Fuehrer, morto suicida il 30 aprile del 1945, sarebbe stato portato di nascosto dai nazisti con il sottomarino U-977 in un bunker segreto nell'Antartide per effettuare esperimenti sulla clonazione. Il bunker si troverebbe proprio nelle vicinanze del lago sotterraneo di Vostok, che si trova a 4 mila metri di profondità da milioni di anni e raggiunto ieri con trivellazioni effettuate da un team di scienziati russi. 


''Il fatto che dopo 30 anni di trivellazioni ai ricercatori russi sia riuscito di raggiungere il lago di Vostok sembra molto piu' vicino alla realta''' delle indiscrezioni sul corpo del dittatore, scrive caustico Bild. Gli storici, ricorda il tabloid, sono concordi nel ritenere che i resti di Hitler siano stati disseppelliti dai sovietici, che li avrebbero identificati dall'impronta dei denti. 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...