sabato 12 aprile 2014

Ebola: 9 morti su 10, ma non ne parla nessuno

Come mai sul ceppo Zaire del virus Ebola, il più aggressivo e letale di tutti, che uccide oltre 9 persone su 10 e per il quale non esiste nessuna terapia medica, nessun vaccino, nessuna cura, e che ha fatto già oltre 118 morti, i media sostanzialmente tacciono?

 
L’interrogazione della senatrice Simeoni al Senato

Come mai non assistiamo a un’occupazione dell’informazione, nonostante gli appelli dei microbiologi, nonostante a Parigi si mettano in quarantena gli aerei provenienti dalla Guinea e nonostante l’allarme dell’Organizzazione Mondiale della Sanità sugli aereoporti? Come mai invece per l’aviaria e la semi-innocua suina, per la quale al contrario erano disponibili vaccini anti-influenzali, si fece un gran clamore (Shakespeare direbbe ‘Molto rumore per nulla‘) e si spesero ventiquattro milioni di euro, per poi cestinare tutto? Forse proprio perché non esiste nessun vaccino da vendere, ma l’unica, esile speranza sono l’isolamento e l’autoguarigione?
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...